Selfie di famiglia_ Mon Bebè di Lisa Azuelos

Pin It

15 Settembre 2019

Un film poetico e familiare che, come quasi tutte le commmedie francesi, emana un'ottima energia e diventa a feel good movie. Da vedere anche solo per far capire agli uomini quanto amore sanno dare le donne, madri innanzitutto che, non avendo problemi di ego o di andropausa, riescono a dimenticarsi del sè egoista per dare agli altri, e in particolare,  ai figli che so sempre  "pezzi de' core".

Simpatica, comica, originale, super creativa. Così deve essere la mamma perfetta del 2020, divisa tra lavoro, famiglia, qualche flirt sotterraneo e super amicizie. Donna interessante Héloïse, nei cui panni entra benissimo la meravigliosa Sandrine Kiberlain, che è madre di tre figli.
Jade, la più piccola, ha diciotto anni e presto lascerà il nido di famiglia per spiccare il volo, andando a studiare in Canada. Con l'avvicinarsi del fatidico giorno e l'aumentare dello stress, Héloïse decide di filmare ogni momento insieme a Jade con il suo iPhone. Da provetta regista, dimenticherà di godersi veramente il presente, basato su una storia autobiografica, quella della stessa regista, capiamo come lavoro e maternità o famiglia possano diventare cosa unica. L'idea di partire da un caso personale e trasmetterlo a tutte le donne o le mamme che hanno accudito con intellligenza e sacrificio i figli che, cresciuti, poi volano fuori dal nido, mi "è venuta con mia figlia -racconta la regista" - che infatti recita nel film, creando anche molta sinergia e naturalezza.
Belle, creative, con facce intelligenti, dove lo studio prepondera su tutto - ci piace questa visione di famiglia.
Il film alterna il presente del vissuto, a momenti di ricordi e flashback dove la bambina era piccola e la nostalgia prevale. A tratti toccante il film rievoca ricordi di tutti di chi è stato figlio, di chi è madre, della propria madre e smuove cose positive aiutando a capire che con serentità ed equilibrio tutto si può affrontare: anche un divorzio, anche un padre che non mantiene i figli, anche un figlio che abbandona, per studio, la casetta dove è nato.
C'est la vie ! Con i suoi pro e i contro, di sicuro migliore se si ha qualcuno da amare o da accudire.



GET SOCIAL
  • Facebook
  • Facebook
  • Facebook