I profumi di Madame Walberg di Grégory Magne

Pin It

12 Maggio 2021

Elegante, sofisticata, complicata, solitaria. Questa la vita della protagonista, che aderisce anche al suo carattere, quello di un "naso".
Il naso per chi non lo sapesse è un individuo con una capacità olfattiva superiore alla norma che, come chi ha l'orecchio assoluto, riesce a cogliere e riconoscere note, sfumature anche minime di odori. Dove gli altri non arrivano quindi, la rende unica tra i pochi, in grado di creare delle fragaranze, dei profumi con successo internazionale per grandi case di moda.

Protagonista di I profumi di Madame Walberg è Emmanuelle Devos, che dichiara, parlando del suo personaggio: "Star odiva decaduta, così come un grande capitana d'industria, una giornalista famosa o un'attrice, Anne Walberg fa parte di quelle persone che sono state e non sono più, la cui gloria è stata oscurata, ma per le quali il successo può rinascere. Anne vive solo nel suo mondo: quello del profumo. Protegge il suo naso, come i cantanti d'opera proteggono le loro corde vocali. Introversa per natura, più di ogni cosa ama stare con i suoi profumi e creare. E quando firma un importante contratto con la maison Dior e gli azionisti americani, perde l'olfatto. Non si tratta di una malattia, ma di stress: la memoria e il suo cervello le impongono di fermarsi. Prigioniera di se stessa, non è neanche in grado di consultare uno specialista e lo evita".
GET SOCIAL
  • Facebook
  • Facebook
  • Facebook